Pubblicata la circolare INPS sul “Reddito di libertà” destinato alle donne vittime di violenza

Nov 11 • Centro Antiviolenza, Evidenza 1, Normativa, Progetti in corso • 41 Views • Commenti disabilitati su Pubblicata la circolare INPS sul “Reddito di libertà” destinato alle donne vittime di violenza

E’ stata pubblicata dall’Inps la circolare n. 166/2021 del 8/11/2021 che fornisce le istruzioni operative per accedere alle risorse del “Fondo per il reddito di libertà per le donne vittime di violenza”, istituito per favorire percorsi di autonomia e di emancipazione delle donne vittime di violenza in condizione di particolare vulnerabilità o di povertà attraverso l’indipendenza economica. 

Il contributo economico è stabilito nella misura massima di euro 400 mensili pro capite per non più di 12 mesi ed è destinato alle donne vittime di violenza, sole o con figli minori, seguite dai centri antiviolenza riconosciuti dalle regioni e dai servizi sociali; ha l’obiettivo di sostenere prioritariamente le spese per assicurare l’autonomia abitativa e la riacquisizione dell’autonomia personale, nonché il percorso scolastico e formativo dei/delle figli/e minori.

La domanda deve essere presentata dalle donne interessate, direttamente o mediante un rappresentante legale o un delegato, per il tramite del Comune competente per residenza, utilizzando l’apposito modello di domanda, allegato alla circolare.

Le domande vanno inoltrate all’Inps.

I requisiti di accesso, le modalità di compilazione e presentazione della domanda, nonché le risorse disponibili, sono riportati dettagliatamente nella circolare 166/2021, disponibile nella sezione “Inps comunica” del sito www.inps.it, a questo link:

https://servizi2.inps.it/Servizi/CircMessStd/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualUrl=/circolari/Circolare%20numero%20166%20del%2008-11-2021.htm

Per facilitare il processo di presentazione delle domande si pubblica l’elenco-cav (Centri antiviolenza) riconosciuti dalla Regione Abruzzo.

Related Posts

«