Emergenza Covid-19: sempre attivo il Centro Antiviolenza Ananke

Mar 24 • Centro Antiviolenza, Evidenza 1, Notizie • 144 Views • Commenti disabilitati su Emergenza Covid-19: sempre attivo il Centro Antiviolenza Ananke

Prosegue senza sosta, anche in questo periodo di emergenza sanitaria, il lavoro del Centro Antiviolenza Ananke sul territorio della provincia di Pescara. Le operatrici del centro sono a fianco delle donne soprattutto in questo momento di instabilità, sopraggiunto in maniera improvvisa a causa della diffusione del Coronavirus.

Non si sospendono, dunque, le attività dei CAV che “assicurano servizi strumentali al diritto alla salute o altri fondamentali della persona” ed è sempre attivo 24h su 24h il numero verde 15 22, gratuito, dedicato alle richieste di aiuto e sostegno alle vittime di violenza e stalking. A ricordarlo, in una nota, è il Dipartimento per le Pari Opportunità.

Il 15 22 è sempre attivo. La porta per uscire dalla violenza è sempre aperta anche in questa situazione in cui siamo costretti a stare a casa”, ha dichiarato giorni fa la Ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia, Elena Bonetti.

In ottemperanza a quanto previsto dall’ultimo DPCM e ai fini di una maggiore tutela della salute pubblica, il Centro Antiviolenza Ananke sospende temporaneamente i colloqui vis a vis seppur garantendo l’operatività telefonica. Per emergenze e informazioni è possibile chiamare il numero 085 4315294 e stiamo cercando di attivare, a breve, anche una chat online – annuncia la Presidente Doriana Gagliardone – siamo sempre vicino alle donne”, conclude.

Per quanto attiene alla casa rifugio, al fine di tutelare le persone ivi ospitate, si eviteranno nuovi ingressi fino a nuove disposizioni.

Per maggiori informazioni consultare il sito http://www.pariopportunita.gov.it/

Related Posts

«