A NOVEMBRE TORNA LA CAMPAGNA “NOI CI SPENDIAMO E TU?” FIRMATA DA COOP ALLEANZA 3.0 PER TUTELARE I DIRITTI DELLE DONNE

Nov 13 • 25 Novembre, Centro Antiviolenza, Evidenza 1 • 68 Views • Commenti disabilitati su A NOVEMBRE TORNA LA CAMPAGNA “NOI CI SPENDIAMO E TU?” FIRMATA DA COOP ALLEANZA 3.0 PER TUTELARE I DIRITTI DELLE DONNE

Minacce verbali o attacchi fisici, perdita delle libertà personali, accesso alle risorse economiche negato dal marito o dal compagno, rapporti sessuali forzati e violenti. Ma non solo, stalking, anche nella sua versione “cyber”, violenza psicologica, offline e online. Gli esempi di quale forma possa assumere la violenza di genere sono vari e complessi, ma rappresentano sempre e comunque una violazione dei diritti umani. Una violazione, secondo l’Onu, tra le più diffuse e persistenti in tutto il mondo.

Per creare maggiore consapevolezza sensibilizzare su questo tema il 17 dicembre del 1999, con la risoluzione 54/134, l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha istituito la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

Coop Alleanza 3.0 ha deciso di concentrare da anni e rinnovare anche per questo 2020 il suo impegno in favore dei diritti delle donne contro la violenza di genere con la campagna “Noi ci spendiamo, e tu?”. Per tutto il mese di novembre, infatti, soci e clienti che scelgono i prodotti Solidal Coop, contribuiscono con l’1% della loro spesa a sostenere 40 centri antiviolenza, tra cui il Centro Antiviolenza Ananke Onlus, e le associazioni del territorio impegnate a contrastare la violenza sulle donne.

Inoltre, è possibile partecipare con 0,50 € per ogni vasetto di Confetture Frutti di Pace acquistato dal 24 al 30 novembre. Le confetture sono prodotte da INSIEME, una cooperativa che nasce nel 2003 a Bratunac e Srebrenica con lo scopo di favorire il ritorno a casa dei profughi della ex-Jugoslavia, attraverso un’attività basata sulla coltivazione di piccoli frutti nelle fattorie di famiglia riunite in cooperativa. Rafforzare i valori della fiducia, dell’amicizia e del rispetto nelle zone maggiormente colpite dalla ferocia della guerra è alla base dell’attività di INSIEME.

E proprio perché per molte donne la violenza è pane quotidiano, per tutto il mese di novembre saranno distribuiti a soci e clienti in tutti i negozi della Cooperativa sacchetti del pane che ricordano il numero antiviolenza nazionale 1522: un modo per ricordare come chiedere aiuto.

Grazie a questo cash mob collettivo nel 2019 sono stati finanziati 37 centri territoriali con un contributo di 2.250 euro ciascuno per un totale di circa 90.000 euro.

Infine, in collaborazione con le realtà locali, Coop promuoverà iniziative territoriali per sensibilizzare e informare sulla violenza di genere, sia su piattaforme online che in presenza nel pieno rispetto delle normative anti-covid.

Related Posts

«