Ananke alla proiezione del film Suffragette

mar 3 • Centro Antiviolenza, Evidenza 2, Progetti in corso • 3308 Views • Nessun commento

Domenica 6 marzo al cinema Sant’Andrea alle 18.30 ci sarà la proiezione del film Suffragette, di Sarah Gravron. Consapevoli che il primo diritto per esercitare pienamente la libertà femminile è quello di non subire violenza l’associazione Ananke sarà presente dalle 17.00 per divulgare materiale  informativo e per una breve riflessione sul tema dei diritti delle donne prima della proiezione.

Il film inglese racconta la storia delle attiviste del movimento a favore del suffragio elettorale alle donne nella Londra degli inizi del secolo scorso. Sinonimo di resistenza, speranza e rivoluzione, Suffragette racconta gli anni caldi della lotta per l’emancipazione femminile, alla vigilia della Prima Guerra Mondiale.

D.i.Re, attraverso la rete territoriale dei suoi Centri antiviolenza, sarà presente presso le sale cinematografiche delle città dove il film sarà proiettato per ribadire che la lotta per i diritti delle donne non è finita.

In Italia si rischia di tornare indietro in quanto molte conquiste delle donne, ottenute con anni di lotte, rischiano di essere cancellate.

Le politiche di genere in Italia sono innegabilmente paralizzate. Cresce la cultura della discriminazione e del sessismo e si restringono ulteriormente gli spazi di autodeterminazione e di libertà delle donne.

 

Related Posts

Comments are closed.

« »